Tutte le News

L’importanza della Prevenzione

L’importanza della Prevenzione

Nonostante una buona diligenza nelle manovre d’igiene domiciliare esistono vari fattori che obbligano a sottoporsi  a regolari  sedute  di controllo  dei denti la cui periodicità è al massimo semestrale.

In questo modo si potranno intercettare eventuali problematiche che, curate nello stadio iniziale, possono risolversi il più delle volte con un minimo dispendio di tempo e costi.

Il trattamento di Igiene Dentale Professionale o Ablazione del tartaro è spesso il primo al quale si è sottoposti dopo una visita specialistica. La pulizia dei denti consiste nella rimozione, attraverso gli ultrasuoni, degli accumuli di tartaro presenti sulle varie superfici dentali. Il tartaro ed i suoi effetti dannosi sulle gengive sono conosciuti da secoli, ma ancora oggi è purtroppo il peggiore nemico della salute orale.

La pulizia dei denti va eseguita due volte l’anno, a meno di evidenti problemi gengivali o parodontali che richiedono richiami di igiene professionale ogni 3/4 mesi.

Una disposizione dei denti ordinata  facilita l’igiene permettendo l’accesso allo spazzolino sulla maggior parte delle loro superfici mentre l’affollamento dentale costituisce un evidente ostacolo alla detersione: se non si vuole correggere questo difetto occorre aumentare la frequenza delle sedute di detartrasi.

Nei casi di parodontopatia avanzata, per  il minor potenziale di resistenza dei tessuti di sostegno dei denti e del manicotto gengivale che li circonda, s’impone un maggior controllo  con frequenza di pulizia professionale in studio anche mensile. La maggior velocità di deposizione sarà un altro fattore che consiglierà una maggiore assiduità.

Presto saranno disponibili test di carioricettivita’ che permettono di individuare ed eventualmente trattare tutti i fattori che predispongono all’insorgenza della carie.